Cerca news
Puglia

Cerca Azienda
Puglia

Cerca Prodotto

Ricerca Avanzata
News

02/04/2020   Ripresa attivitą grossisti: anche la Fratelli Vitale riapre il 6 aprile

La Fratelli Vitale si unisce agli altri grossisti del centro sud di cui abbiamo dato notizia questa mattina e decide di riprendere l'attività lunedì 6 aprile con lo stesso inderogabile protocollo di sicurezza a tutela dei suoi dipendenti.

02/04/2020   I Grossisti pronti a ripartire

A.Capaldo S.p.A, Dfl, Fraschetti, VBS, Giovanni Ferrari, che insieme hanno deciso di fermarsi dal 18 marzo, dopo quasi 20 giorni sono pronti a riaprire la propria attività. Sarà una ripresa non a pieno regime, ma soprattutto assolutamente rigida nel rispetto delle norme igienico-sanitarie messe in atto per combattere il coronavirus. Dunque saranno rispettati tutti i protocolli di sicurezza che prevedono la distanza fisica di almeno un metro, gli ingressi regolamentati previa misurazione della temperatura, la dotazione di mascherine e un accesso minore di dipendenti suddivisi in orari prestabiliti.

Misure atte a tutelare i dipendenti e necessarie per un’iniziale ripresa del mondo della distribuzione, fondamentale per far funzionare il settore della ferramenta. Nella speranza che presto si possa tornare a lavorare a pieno regime.

Stay tuned, nel pomeriggio ulteriori aggiornamenti.

02/04/2020   #lamiaferramentanonsiferma: intervista alla Ferramenta Ferrario di Appiano Gentile (CO)

La Ferramenta Ferrario, attiva dal 1963 ad Appiano Gentile (CO), ha “adottato” il nostro #lamiaferramentanonsiferma anche sul suo sito internet. Abbiamo intervistato la proprietaria Veronica Ferrario.

Noi non ci fermiamo perché in questi giorni in cui molti hanno chiuso, mi rendo conto di quanto le ferramenta servono a tutti. Dal tubo del gas o dell'acqua alla vecchietta a cui si rompe la serratura. Spesso si tratta di emergenze o di prodotti per il fai a te. Noi quindi andiamo avanti, semplicemente facciamo un orario ridotto (fino alle 18). C'è una grande ricerca di mascherine. Ora le abbiamo terminate ma all'inizio le abbiamo date anche alle farmacie. Ci auguriamo che possano essere di nuovo disponibili per i nostri sanitari. Noi vendiamo oggi tantissimi guanti di ogni tipo, anche per le aziende. Stiamo adottando le principali misure igieniche e di sicurezza. Abbiamo realizzato diversi cartelli per dire alla clientela di entrare distanziati. Non è più consentito girare nei corridoi. Siamo noi a recuperare i prodotti che servono. I nostri banchi, le porte, i corrimano, la tastiera del bancomat sono continuamente disinfettati. Possiamo tutti fare qualcosa per fermare o diminuire la trasmissione di questo virus. Non con la paura, non con il terrorismo psicologico, ma con il buon senso”.

01/04/2020   #CAPALDOpagaifornitori

L'azienda A.Capaldo comunica ufficialmente la volontà di mantenere i propri impegni in un momento difficile ma in cui è indispensabile che ognuno faccia il proprio dovere.

Di seguito il comunicato ufficiale.

"Gentili Fornitori, in questo momento così difficile per le  nostre comunità, per il nostro Paese e per le nostre aziende, riteniamo indispensabile che ognuno faccia il proprio dovere.

Pertanto, in coerenza con il galateo comportamentale che ci contraddistingue da generazioni, abbiamo onorato ed onoreremo tutti gli impegni nei confronti dei nostri Fornitori; uno sforzo non indifferente, che facciamo per aiutare tante aziende a resistere e a ripartire con più vigore quando tutto sarà finito.

Cordiali saluti

ANTONIO CAPALDO SPA"

31/03/2020   Misure speciali per la filiera della stampa: credito d'imposta al 30% per tutto il 2020

Le misure speciali per affrontare le difficoltà economiche legate al Coronavirus riguardano anche la filiera della stampa. Il 17 marzo 2020 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 riguardo le Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. L’articolo 98 è dedicato alle "Misure straordinarie urgenti a sostegno della filiera della stampa" e ha introdotto le seguenti novità: limitatamente all’anno 2020, il credito d’imposta è concesso nella misura unica del 30 per cento del valore degli investimenti effettuati nel 2020; la comunicazione telematica preventiva degli investimenti effettuati e da effettuare nel 2020, è presentata nel periodo compreso tra il 1 ed il 30 settembre 2020 (restano comunque valide le comunicazioni già presentate o da presentare nel periodo tra il 1 ed il 31 marzo 2020). Ricordiamo però che il Decreto Legge dovrà essere convertito in legge entro 60 giorni dall’entrata in vigore (17 marzo 2020), per cui non è da escludere che la norma di cui vi abbiamo parlato possa subire delle modificazioni in sede di conversione in legge. 

31/03/2020   Machieraldo in prima linea per un'etica dei pagamenti

E' un momento critico non solo dal punto di vista dell'emergenza sanitaria ma anche da quello economico. Il governo sta mettendo in atto una serie di provvedimenti che possano facilitare privati ed aziende. In questo contesto la ditta Machieraldo ha deciso di prendere una posizione finalizzata a far si che la filiera della ferramenta possa in questo momento procedere rispettando le scadenze. E' indispensabile, secondo l'azienda, mantenere fede agli impegni assunti al fine di salvaguardare la filiera dei pagamenti. Per questo la Machieraldo ha intenzione di adottare un comportamento etico pagando i fornitori alla scadenza per non innescare un effetto a cascata che metterebbe in difficoltà l’intero sistema. Pertanto chiede ai propri clienti di aderire a questa condotta etica rispettando le scadenze pattuite. 

 

 

30/03/2020   Arriva la proroga per sospensione attivitą anche da Machieraldo

L'attuale situazione sanitaria che permane a livelli di emergenza e le limitazioni del nuovo decreto del 22 marzo 2020 impone un ulteriore stop anche all'azienda Machieraldo che come tanti altri grossisti italiani decide di prorogare la sospensione dell'attività fino a venerdì 3 aprile 2020. Continueranno ad essere parzialmente operativi i seguenti uffici: segreteria vendite, contabilità clienti e contabilità fornitori.

27/03/2020   Il Salone del Mobile.Milano č stato rinviato al 2021

Il Salone del Mobile.Milano sospende l’edizione 2020 riprogrammando l’appuntamento dal 13 al 18 aprile 2021. Ecco il comunicato stampa ufficiale.


Il perdurare della situazione di emergenza, che si sta espandendo in quasi tutti i Paesi del mondo, ha portato i vertici del Salone del Mobile.Milano alla scelta del rinvio. Le condizioni che avevano indotto lo spostamento da aprile a giugno, annunciato il 25 febbraio, sono completamente cambiate. Si è cercato di mantenere fino all’ultimo la data di giugno per consentire un regolare svolgimento della Manifestazione ma lo scenario che si profila oggi ha subito un mutamento totale e le incertezze per il medio periodo non consentono di confermare lo svolgimento del Salone.
L’edizione 2021, che celebrerà il 60° anniversario del Salone del Mobile.Milano, sarà un appuntamento speciale per tutto il settore. Per la prima volta, si presenteranno, insieme al Salone Internazionale del Mobile, al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, a Workplace3.0, S.Project e al SaloneSatellite, tutte le biennali. Oltre a Euroluce, già prevista nel 2021, saranno presenti, dunque, EuroCucina, con il suo evento collaterale FTK - Technology for the Kitchen e il Salone Internazionale del Bagno.
Un’unica grande Manifestazione di sistema che rappresenterà una nuova opportunità di rilancio per le imprese e per tutta la filiera che lavora in sinergia con il Salone e per Milano.

27/03/2020   La voce delle aziende: Gys

GYS è un'azienda che impiega più di 500 persone in Francia e all'estero (la sua filiale italiana è a Marghera) ed è uno dei maggiori attori nella creazione e fabbricazione di attrezzature di saldatura, carica batterie e sistemi di riparazione per carrozzerie.
Pubblichiamo qui uno stralcio della lunga lettera che ci ha mandato in cui racconta le strategie messe in atto in questo momento.

 


“La nostra azienda ha avuto la fortuna di poter far tesoro dell’esperienza della Cina, dove GYS ha uno stabilimento di produzione che è stato colpito dai fatti che tutti ben conosciamo dal 25/01 al 15/03/2020. Oggi la nostra filiale GYS China ha ripreso al 100% la sua attività e mantiene tutt’ora alta l’attenzione all’applicazione delle disposizioni di sicurezza messe in atto per la salvaguardia del personale, dei fornitori e dei clienti.

Forte di questa esperienza, il Gruppo ha attivato una serie di misure di sicurezza e igiene a protezione dei team delle proprie filiali e dei nostri clienti in visita in sede, ben prima che le istituzioni prendessero in mano la situazione. Abbiamo quindi messo in atto già dal 10/02 nelle nostri sedi un protocollo interno di igiene e comportamento che ci ha permesso di ridurre i rischi, sensibilizzando moltissimo il personale anche sull’attenzione da avere nei trasporti per raggiungere l’ufficio, all’interno stesso dell’ufficio ma sopratutto nei contatti con altre persone anche all’esterno dell’azienda e nei week-end.

Con l’avanzare del problema in Italia noi di GYS Italia abbiamo disposto, già dal 15/02 la possibilità, per i dipendenti che lo desiderassero, di lavorare in smart working, essendo già attrezzati e organizzati per questo tipo di lavoro a distanza, e abbiamo molto rapidamente sospeso anche le visite presso i nostri clienti e fornitori. Dal 09/03 abbiamo disposto come obbligatorio per tutti lo smart working.

Gli investimenti fatti sul nostro nuovo centro logistico di 12.500 mq, riempito tra dicembre 2019 e gennaio 2020 con 12.000 pallets, ci hanno permesso di assicurare la consegna di tutti i prodotti richiesti in questo primo periodo dell’anno che è stato comunque fortemente in crescita per tutto il Gruppo. Le scorte oggi disponibili di prodotti finiti ma anche di componenti vari, inclusi quelli elettronici, ci permetteranno di far fronte a qualsiasi richiesta che possa arrivare da qualsiasi parte del mondo nei prossimi mesi, ma soprattutto di garantirci una ripartenza sicura quando le cose miglioreranno dal punto di vista sanitario. Anche le attività inerenti il completamento del nuovo stabilimento produttivo di 5.000 mq (con due piani) stanno procedendo anche se rallentate dall’attuazione delle necessarie misure di sicurezza. Anche la R&D non conosce soste e rimarrà sempre attiva al 100% visti i numerosi progetti sui quali il Gruppo sta investendo per il futuro di GYS.

La nostra logistica è tuttora operativa al 100% nonostante le difficoltà delle ultime settimane dovute all’impossibilità di consegnare in certe aree d’Italia. Ora, con la chiusura totale imposta del Governo di tutti gli esercizi non indispensabili, gran parte dei nostri clienti sarà chiusa e ci sarà un inevitabile blocco. Questo contrattempo non ha azzerato le nostre attività commerciali e di assistenza. Grazie ai mezzi di cui disponiamo (smartphone, pc portatili, video conferenze) da quando abbiamo avviato lo smart working stiamo lavorando su diversi progetti tecnici, di marketing e comunicazione che ci consentiranno di gestire al meglio la ripresa. Abbiamo inoltre colto l’occasione per riprendere alcune attività pregresse e perfezionarle.

Speriamo che ci si attivi concretamente con interventi tangibili per mettere le aziende nelle condizioni, alla ripartenza, di operare al meglio, in sicurezza, che vengano assicurati loro i prodotti e i servizi necessari e vengano attivate concrete e sostanziali misure economiche per tutte le aziende e per i lavoratori."

25/03/2020   Una decisione "da grandi"

Il Governo ha disposto il 22 marzo un nuovo DPCM (in vigore fino al 3/04), il cosiddetto “Chiudi Italia”, con il quale ha inasprito ancora di più le restrizioni e indicato aperture e chiusure in diversi ambiti per cercare così di dare un freno ancora più decisivo all’avanzata del coronavirus. 

Nel frattempo è trascorsa una settimana dalla sospensione dell’attività lavorativa di un gruppo di grossisti,  A.Capaldo S.p.A, Dfl, Fraschetti, Fratelli Vitale, VBS, Malfatti & Tacchini, Raffaele, Eurogross, Sipafer, che insieme hanno deciso di fermarsi dal 18 al 25 marzo per l’emergenza sanitaria coronavirus, una scelta fatta con responsabilità civile presa in un momento drammatico che richiedeva a tutti di fermarsi per riprendere poi con più forza e vigore.

Purtroppo la ripresa non potrà essere domani, come comunicato precedentemente, perché non ci sono le condizioni favorevoli che fanno sperare in un ritorno alla normalità. In questo momento la situazione generale dell’Italia è ancora preoccupante e i prossimi giorni saranno decisivi per invertire la rotta e cominciare a sperare in un rallentamento del virus e in un miglioramento.

Tanto che in queste ore, a seguito del decreto, hanno deciso di sospendere la loro attività anche altri grossisti come De Santis, Ferrari, Franzini e tanti altri (presto su iFerr la mappa completa delle chiusure).

Fermarsi ancora è doveroso per tutelare l’incolumità dei collaboratori, impiegati, operai, agenti e trasportatori di questo settore e delle loro famiglie, mettendo in atto l’unica arma che abbiamo a disposizione in questo momento per combattere il coronavirus ossia il distanziamento sociale in tutte le sue forme.

È un sacrificio sospendere, sebbene temporaneamente, e la vita di un’azienda con tutto quello che significa e lo è ancora di più oggi quando è chiaro che l’emergenza sanitaria ha causato una crisi economica con cui avremo a che fare anche nei prossimi mesi. Ma è una decisione “da grandi” prendere ancora del tempo e fermare la macchina distributiva.

Dunque visto il decreto e la difficile situazione generale comunichiamo che la decisione di A.Capaldo S.p.A, Dfl, Fraschetti, Fratelli Vitale, VBS, Malfatti &Tacchini, Raffaele, Eurogross, Sipafer, Viglietta, Ferrari è di prorogare la sospensione della loro attività fino al 3 aprile. Solo in questo modo si tornerà presto a far rivivere il mercato della ferramenta.

Puglia

Bari 23 settembre workshop ThermoEvolution

08/09/2015

Si terrà mercoledì 23 settembre, a Bari il quarto workshop dedicato al programma di formazione ThermoEvolution. L’obiettivo è fornire agli operatori della filiera ITS una importante opportunità di aggiornamento professionale in relazione ai nuovi obblighi derivanti dal Regolamento europeo sull’etichettatura energetica, che diverrà operativo a partire dal 26 settembre 2015. L'iniziativa è promossa congiuntamente da ANGAISA, Assistal e Assotermica in collaborazione con Mostra Convegno Expocomfort e con il patrocinio dell'ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile). L’appuntamento  è a Villa Romanazzi Carduzzi, via G. Capuzzi 326 con inizio previsto per le ore 10.30- La partecipazione al workshop di Bari è libera, previa pre-registrazione online ( http://www.mcexpocomfort.it/Eventi--Convegni/Thermo-Evolution)

Leggi di pił

Klimahouse Puglia: dal 2 al 4 ottobre

26/06/2014

A Bari la terza edizione di Klimahouse, la mostra-convegno dedicata all’efficienza energetica e al risanamento in edilizia promossa da Fiera Bolzano per il mercato del sud Italia. I numeri parlano già di successo: 3.200 m2 di esposizione, 20 eventi speciali, 70 aziende espositrici -di cui un terzo della Puglia -, 20 partner locali, oltre 3.000 visitatori attesi. Viene mantenuta la formula già collaudata a Bolzano che prevede un connubio tra spazi espositivi e un ricco programma di formazione e informazione: convegni, workshop, mostre a tema e visite guidate alle costruzioni CasaClima presenti sul territorio. Il concept della manifestazione è Informarsi e scambiare idee, un’opportunità agli operatori del settore del centro e sud di aggiornarsi sui più recenti prodotti e sistemi costruttivi, proposti dalle selezionate aziende del settore, che garantiscono elevati standard di risparmio energetico. www.fierabolzano.it/klimahousepuglia

Leggi di pił

Expomurgia ad Altamura.

29/05/2014

Torna l'appuntamento fieristico "EXPOMURGIA 2014", giunto alla sua 11^ edizione, si rinnova con un sempre crescente numero di entusiasti espositori e visitatori. Saranno 5 le giornate in cui si potranno visitare i 5.000 metri quadri dedicati al gusto, alla cultura enogastronomica e all'artigianato di qualità. Dal 29 Maggio al 2 Giugno 2014, nella nuova location di Altamura (Ba), prenderà nuova forma e dimensione il quartiere fieristico composto da 5 padiglioni arredati denominati "Claustri", dedicati alla Sposa-Casa-Arredamento, all'Artigianato, all'Innovazione, al Commercio e all'Enogastronomia, mentre un'area attrezzata all'aperto sarà dedicata al bricolage, giardinaggio, artigianato, agricoltura ed autoveicoli. Expomurgia è una ricca Kermesse dedicata alle imprese, che mira a potenziare ulteriormente i risultati positivi delle esperienze 2004 - 2013 con occasioni di incontro e confronto di altissimo livello che hanno favorito contatti, approfondimenti e occasioni commerciali tali da riconoscere a questo appuntamento un ruolo di autorevole "Vetrina" e aprire i confini dei mercati di riferimento.

Leggi di pił

Bioedilizia in Puglia: calce di canapa per i trulli da ristrutturare.

26/05/2014

Sono cominciati qualche giorno fa i lavori di ristrutturazione di un antico gruppo di trulli che si trova tra Cisternino e Locorotondo, nel cuore della Valle d'Itria. La novità è l'impiego nei lavori di calce di canapa. La sperimentazione è la prima del genere per quanto riguarda i trulli, tipiche ed esclusive abitazioni in pietra a forma di cono, beni culturali particolarmente tutelati dal punto di vista paesaggistico, oltre che una importante attrattiva turistica per la Puglia. L'impiego dei prodotti derivati dalla pianta, secondo quanto dicono i tecnici, avrebbe poteri "straordinari" e la sua coltivazione sarebbe in grado di operare anche la bonifica dei terreni inquinati. Nel campo dell'edilizia, la calce di canapa eliminerebbe il problema dell'umidità, impiegando un prodotto del tutto naturale.

Leggi di pił

Cupertino Usa gemellato con Copertino nel Salento.

21/05/2014

I futuri manager della Silicon Valley verranno a scuola nel Salento. Attraverso il progetto 'Copertino Italy - Cupertino Usa Sister Cities', nel 2015 gli alunni della Middle School della cittadina californiana verranno nel piccolo comune del Salento per studiare e formarsi in alcune aziende del territorio. I sindaci delle due città hanno sottoscritto questo protocollo d'intesa pluriennale proprio in occasione del 50° anniversario del gemellaggio tra la comunità salentina e quella statunitense. L'annuncio ufficiale della ratifica di questo storico accordo è stato dato nel corso dello 'State of City Address', il discorso annuale con cui il sindaco di Cupertino delinea le linee strategiche da attuare negli anni a venire per lo sviluppo della città simbolo della Silicon Valley.

Leggi di pił

In Puglia Laboratori dal basso: per l'innovazione e il lavoro.

19/05/2014

Laboratori dal basso: un nuovo modo di fare formazione, tutto Made in Puglia. Si tratta di percorsi di apprendimento ideati da giovani imprese e associazioni pugliesi che si mettono insieme per imparare cose utili a far crescere la loro attività. Momenti di formazione e incontro con chi ha già realizzato esperienze di Coworking e Coliving in Italia e in Europa. Finora si è rivelata un successo, l'iniziativa sperimentale realizzata in Puglia da ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione) e Bollenti Spiriti per aiutare i giovani a fare meglio impresa, insieme, attraverso tre azioni: Laboratori, Testimonianze e Mentoring. Per partecipare basta consultare il sito internet http://www.laboratoridalbasso.it/. È possibile seguire gli eventi anche in diretta streaming.

Leggi di pił

Startup Revolutionary tra Matera e Taranto.

19/05/2014

Presentate il 15 a Matera e il 16 maggio a Taranto le proposte di giovani imprenditori, alcuni anche provenienti dalla Puglia per le ultime due tappe dello "Startup Revolutionary Road Tour 2014" di Microsoft Italia. Si è trattato di idee per piattaforme web, soluzioni per l'Itt, ma anche proposte per l'agroalimentare e le ricette tipiche da preparare in ogni angolo del pianeta e un "palco" virtuale per i musicisti che intendono farsi conoscere.

Leggi di pił

A Bari il convegno di formazione gratuita CEI

17/05/2014

Continuano gli appuntamenti con i convegni di formazione gratuita 2014 organizzati dal CEI, dedicati quest’anno all’aggiornamento degli operatori del settore sul tema: “Lavori elettrici e impianti utilizzatori elettrici, elettronici e di comunicazione”. Sarà la città di Bari ad ospitare il settimo convegno il 5 giugno. Giunti alla tredicesima edizione, i Convegni di formazione gratuita CEI sono un tradizionale appuntamento degli operatori del settore con gli sviluppi della normativa elettrotecnica, elettronica e delle TLC. Questi Convegni hanno registrato nel corso degli anni un successo sempre crescente e puntano nel 2014 a superare le quasi cinquemila presenze e i circa 1150 crediti formativi assegnati lo scorso anno. www.ceiweb.it

Leggi di pił

"Urban Center" a Bari per diventare Smart City.

13/05/2014

Inaugurato il primo Urban Center di Bari, uno spazio pubblico in cui le conoscenze e le idee di cittadini ed esperti possano incontrarsi; il luogo in cui informarsi, capire, criticare, discutere, proporre, decidere, controllare le scelte e le azioni che trasformeranno il capoluogo pugliese sempre più in una Città metropolitana. Il centro mette a disposizione dei cittadini una sintesi delle azioni programmate, progettate, realizzate o in corso di realizzazione in ambito di urbanistica e pianificazione urbana: dal Piano strategico agli studi per il nuovo Piano Regolatore (PUG), al Piano Città. Efficienza funzionale, sviluppo economico e sostenibilità ambientale che porteranno Bari a diventare una Smart City.

Leggi di pił

Premio Valore Assoluto 2.0: le migliori startup di scena in Puglia.

12/05/2014

Il bando Valore Assoluto 2.0 ha riscosso un eccellente successo. Novanta le idee imprenditoriali pervenute, tra le quali i 30 migliori progetti sono stati selezionati e ammessi a una fase di formazione d’aula e orientamento. Alla fine di questa fase è stata fatta un’ulteriore scrematura, con la selezione dei migliori 15 che si sono sfidati in una pitch competition. I vincitori riceveranno un contributo a fondo perduto di 10mila euro, parteciperanno a un percorso formativo e potranno accedere a un ulteriore finanziamento che potrebbe arrivare fino a 100mila euro. Tra i vincitori un negozio ambulante alimentato a energia solare, un brevetto che trasforma rifiuti organici in prodotti green e high tech e un'app per tablet destinata ai bambini dai tre ai cinque anni per stimolare l’apprendimento attraverso giochi e racconti. Segnalati anche progetti che riguardano design, domotica e moda eco-sostenibile.

Leggi di pił

EXPO dell'Alto Salento

07/05/2014

Si terrà dall'8 all'11 maggio la prima edizione per una Fiera Campionaria di Primavera nel Salento. Presso la Fiera di Campi Salentina (Le) prenderà il via una quattro giorni da dedicare ai grandi acquisti per la casa, il tempo libero, il mangiar bene. 100 espositori e oltre 200 marchi, provenienti dal Salento e da altre regioni del Sud Italia, esporranno prodotti dedicati alla casa - dall'arredamento all'impiantistica, dai complementi d'arredo al bricolage - ai prodotti artigianali, all'enogastronomia di qualità, alle proposte turistiche, all'abbigliamento, all'oggettistica da regalo, al mondo dei motori con auto e moto nuove e d'occasione, alle attrezzature per il campeggio, lo sport ed il tempo libero. Ricchissimo il programma collaterale, sia diurno che serale, con spettacoli ed eventi. Ingresso gratuito.

Leggi di pił

Startup Weekend a Lecce.

05/05/2014

Si è concluso ieri lo "Startup Weekend Lecce", la più grande startup competition del mondo. L'evento è stato promosso a livello internazionale dalla Kauffman Fondation e Google for Entrepreneurs e organizzato dall'associazione The Qube e dalla Sistema Italia Srl. Developer, designer, esperti di marketing, di product management e appassionati si sono incontrati e al motto di "No talk. All action" hanno condiviso idee, formato team operativi, strutturato business model canvas e promosso i propri progetti per 54 ore, alla ricerca di potenziali finanziatori, soci e possibilmente di un nuovo lavoro.

Leggi di pił

Fiera Internazionale dell'Agricoltura a Foggia.

29/04/2014

Dal 30 aprile al 4 maggio 2014 si terrà, presso la Fiera di Foggia, la Fiera Internazionale dell'Agricoltura e della Zootecnia, una delle più grandi manifestazioni agricole della Puglia. Il tradizionale appuntamento rivolto ad agricoltori, rivenditori e operatori professionali per incontrarsi, pubblicizzare le ultime novità e scambiarsi opinioni, presenta una ricca agenda di appuntamenti dedicati a incontri e convegni che coinvolgono tutti i comparti produttivi, compresi bioenergie, multifunzionalità delle aziende agricole e fisco. L'area espositiva è composta da diversi saloni specializzati, suddivisi per aree tematiche, tra i quali ricordiamo l' "ORTOSUD", la mostra mercato di macchine, impianti e materiali per l'ortoflorovivaismo e il "SAI", il salone dell'acqua e irrigazione, fondamentali ed irrinunciabili per la produzione agricola.

Leggi di pił

Pop Hub per trasformare la cittą di Bari.

22/04/2014

Il progetto Pop Hub, nato dall'iniziativa di alcuni giovani baresi, mira a mappare i luoghi inutilizzati, con lo scopo di riportarli in vita. La mappa di Bari contiene tanti, troppi 'punti neri' dove intervenire, tanti 'ex luoghi' un tempo pulsanti di lavoro e storie quotidiane, ad oggi ridotti a inutili ruderi, talvolta un peso sulle casse del Comune. Pop Hub preme sul concetto di riuso, ovvero trasformare questi edifici dismessi in risorsa sostenibile. Il progetto, al quale lavorano anche ingegneri, tecnici e consulenti, è cominciato con una mappatura della città, dalla quale sono emersi almeno 230 immobili non utilizzati, 50 dei quali appartenenti a Enti pubblici. A breve partirà anche una app per smartphone, con la quale chiunque potrà segnalare luoghi da censire, per avere un database sempre aggiornato.

Leggi di pił

Puglia finanzia le start up con NIDI.

16/04/2014

NIDI è il Fondo creato dalla Regione Puglia a favore delle Nuove Iniziative d'Impresa. Attraverso NIDI la Regione sostiene le microimprese di nuova costituzione con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile. L'obiettivo di NIDI è quello di agevolare l'autoimpiego di persone con difficoltà di accesso al mondo del lavoro. L'iniziativa viene attuata da Puglia Sviluppo S.p.A. – società interamente partecipata dalla Regione Puglia. Il Fondo è gestito dalla Regione Puglia con il sostegno dell'Unione Europea attraverso il Programma Operativo FESR 2007 – 2013.

Leggi di pił

Pag. 1 di 3 | Avanti >
Condividi: facebook Invia per E-mail stampa PiĆ¹
Share on Google+ Share on LinkedIn
Aziende in evidenza
Prodotti in evidenza
Sondaggio
Fiere & Eventi
In edicola
iFerr Magazine
IFERR © 2014 Partita IVA: 12022601004 Powered by Intempra Intempra